Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

martedì 23 Ottobre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

13 settembre 2010
''La farmacia diventi impresa civile''. Articolo tratto da Farmacista33

La farmacia diventi impresa civile

È questo l'auspicio di Stefano Zamagni, Ordinario di Economia politica all'Università di Bologna, espresso nel corso del 1° Convegno Nazionale sul farmacista del territorio conclusosi ieri a Bologna. Il futuro professionale del risiede nella capacità di diventare
protagonista nella gestione del 2° welfare Non usa giri di parole Stefano Zamagni, Ordinario di Economia Politica, all'Università di Bologna: la farmacia deve diventare  impresa civile. Solo così, infatti, potrà garantirsi un ruolo strategico nel futuro delle politiche sanitarie nazionali. Il contesto  è la tavola rotonda "Il futuro della Farmacia in Italia: moderno 
presidio sanitario o drugstore?" tenutasi nel corso del 1° Convegno  nazionale dei Farmacisti Italiani appena conclusosi a Bologna. "L'impresa civile - ha dichiarato Zamagni - si distingue
da quella di tipo capitalistico e da quella sociale perché, pur mantenendo l'attenzione al profitto come quelle del primo tipo, è portatrice di  conoscenze, competenze e servizi di pubblica utilità. Questa dimensione in un'ottica di sviluppo del 2° welfare permette alla 
farmacia pianificare un futuro di valore". La scommessa è proprio  quella di andare oltre il modello di farmacia dei servizi, nato 15 anni fa proprio in Emilia Romagna. Zamagni ha evidenziato come la nascita e lo sviluppo del 2° Welfare, il servizio di assistenza che va  oltre i Lea e risponde alla crescente richiesta di benessere da parte della collettività, possa rappresentare una grande opportunità di crescita sia dell"impresa che del ruolo sociale della
professione. Unanime la posizione dei protagonisti al dibattito che ha fatto  seguito agli interventi introduttivi (Andrea Mandelli, Fofi, Annarosa Racca, Federfarma, Venanzio Gizzi, Assofarm, Sergio Daniotti, Anifa, Paolo Tagliavini Federfarma Servizi e Giuseppe Ronsisvalle
Presidente Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Farmacia) sulla necessità di proseguire sulla strada intrapresa e far evolvere il modello della farmacia dei servizi che oggi non basta più.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere