Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

giovedì 20 Settembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

2 febbraio 2011
"Milleproroghe: ecco gli emendamenti per la farmaceutica". Articolo tratto da "Farmacista on line"

 
Sono dieci, in particolare, gli emendamenti per il settore farmaceutico presentati in commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato. Ecco una sintesi dei contenuti delle proposte di modifica.
 
01 FEB - Dopo aver raccolto il parere, in sede consultiva, delle altre commissioni, compresa quella Sanità, il decreto Milleproroghe continua oggi il suo iter nelle Commissioni I (Affari costituzionali) e V (Bilancio) del Senato.
Dieci, in particolare, gli emendamenti presentati di interesse per il settore farmaceutico presentati dai senatori e ora all'esame delle commissioni Bilancio e Affari costituzionali:
  • emendamento n. 1.70, a firma del Sen. D’Ambrosio Lettieri, che prevede l’abrogazione dell’Allegato A al Decreto Ministeriale recante la Tariffa Nazionale dei Medicinali , in modo da consentire un realistico adeguamento al prezzo di acquisto delle sostanze e facilitare l’allestimento di preparazioni magistrali;
  • emendamento 1.71, a firma dello stesso Sen. D’Ambrosio Lettieri, volto ad evitare che per modifiche che riguardino solo il f oglietto illustrativo debba essere disposto il ritiro dal commercio delle confezioni per le quali è intervenuta la modifica, introducendo la possibilità di dell’inserimento ovvero della consegna al cliente a cura del farmacista di un foglietto sostitutivo che lo renda conforme alle modificazioni apportate.
  • emendamento 1.72, sempre a firma del Sen. D’Ambrosio Lettieri, relativo allo sconfezionamento , che stabilisce che, per eseguire le preparazioni magistrali, il farmacista possa utilizzare quale materia prima medicinali di origine industriale autorizzati;
  • emendamento n. 1.73, presentato dal Sen. D’Ambrosio Lettieri, finalizzato ad introdurre il numero programmato per l’accesso ai corsi di laurea in Farmacia e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche;
  • emendamento n. 1.76, sempre a firma del Sen. D’Ambrosio Lettieri, che mira a preservare l’autonomia universitaria di alcuni corsi di laurea, tra cui quello di farmacia;
  • emendamento n. 1.78, a firma del Sen. D’Ambrosio Lettieri , volto ad introdurre sanzione amministrative per i titolari e i farmacisti responsabili degli esercizi commerciali di cui all’articolo 5 del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, che vendano medicinali non rientranti in quelli dispensabili al di fuori delle farmacie, anche spedendo ricette mediche, contemplando eventualmente la chiusura del reparto di vendita o dell’esercizio commerciale; per gli stessi soggetti, qualora effettuino attività di raccolta di ricette mediche, anche consegnando medicinali soggetti a prescrizione medica; per i farmacisti titolari di farmacia che spediscano ricette accaparrate negli esercizi che vendono prodotti sanitari ovvero negli esercizi commerciali autorizzati alla vendita dei medicinali;
  • emendamento n. 1.79, presentato dal Sen. D'Ambrosio Lettieri , finalizzato ad introdurre una valutazione nei concorsi per dirigente farmacista nel ruolo sanitario del Ssn anche dell’attività prestata dal direttore di farmacia privata aperta al pubblico e del servizio prestato in qualità di informatore scientifico del farmaco;
  • emendamento 1.107, a firma del Sen. Tomassini che prevede che l’esecutività dei provvedimenti dell’AIFA che fissano il prezzo di rimborso dei medicinali generici non possa essere antecedente alla data di scadenza dei diritti di brevetto;
  • emendamento n. 1.184, a firma del Sen. Piccone , recante la “ sanatoria delle parafarmacie” , attraverso la trasformazione dei suddetti esercizi commerciali, di proprietà di farmacisti, in farmacie convenzionate dietro il pagamento una tantum di un importo pari ad € 50.000;
  • emendamento n.1.206, a firma del Sen. Fleres, che prevede la sospensione della possibilità di aprire nuove parafarmacie , con contestuale individuazione da parte dei comuni di alcune aree di territorio in cui autorizzare il trasferimento di quelle già esistenti.
In considerazione del significativo numero di proposte emendative presentate, la Federazione si riserva di fornire nel prosieguo ogni ulteriore notizia di interesse in merito al presente disegno di legge.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere