Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedì 24 Settembre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

17 gennaio 2012
Quorum, a tremila le nuove farmacie sarebbero cinquemila
Articolo tratto da Farmacista33

Seimila sulla carta, poco più di quattromila nella realtà dei fatti. Oscilla tra queste due cifre il numero di farmacie che si aprirebbero se nel decreto sulle liberalizzazioni fossero confermate le misure anticipate dalla bozza circolata nei giorni scorsi. La stima arriva dal Movimento spontaneo farmacisti italiani e dal gruppo di studio capitanato dal presidente di Federfarma Oristano, Pasquale Sechi. Per l'analisi sono stati utilizzati i dati sui comuni di provenienza Istat così come riportati dal sito www.comuni-italiani.it: in base a tale fonte, al di sotto della soglia dei novemila abitanti si contano 6.720 centri, al di sopra 1.372. Applicando ai primi il quorum di tremila con eccedenza a 1.501 per la seconda farmacia, si aprirebbero in tutto 2.039 farmacie, mentre nei comuni con più di novemila abitanti il quorum con eccedenza a 501 comporterebbe l'istituzione di 3.995 sedi. «Sommate le due cifre» commenta Sechi «si supererebbero le seimila farmacie, ma questo soltanto sulla carta». Nel gruppo dei centri al di sotto dei novemila, infatti, si possono togliere dal conteggio i comuni con meno di 800 abitanti, dove un presidio avrebbe scarsissime possibilità di sopravvivenza e già oggi le farmacie istituite fanno spesso fatica a trovare assegnazione. In tal caso, il numero delle sedi di nuova istituzione scenderebbe a 1.1127, da cui un totale di poco più di 5.100. «Sempre troppe» è il giudizio di Sechi «il sistema collasserebbe rapidamente. Meglio piuttosto il quorum a 3.500, che con gli stessi resti e la stessa soglia dei novemila porterebbe all'apertura di poco meno di tremila nuove farmacie».
E un no secco alla proposta governativa del quorum a tremila è arrivata venerdì anche da Assofarm, che in un colloquio con il ministro della Salute Balduzzi ha espresso le perplessità delle farmacie comunali sui passaggi principali della bozza: il quorum da alzare ad almeno 3.500 abitanti e no all'esclusione del diritto di prelazione dei comuni sulle sedi di nuova istituzione, perché sono le farmacie pubbliche a garantire la concorrenza e la competizione nel comparto.


 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere