Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledì 28 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

1 settembre 2006
In visita all'Ipercoop

Centro Commerciale "Le Mura", Ferrara

(cronaca della visita effettuata il 31 agosto 2006) 

Il banco ove è stato al momento allestito il "mini-corner" farmaceutico si trova immediatamente dopo l'ingresso principale dell'Ipercoop vera e propria, posizionato sulla destra. Risulta perciò immediatamente visibile a chiunque entri nell'ipermercato e, difatti, tutti si soffermano almeno a guardarlo e molti vi si avvicinano chiedendo qualcosa alla farmacista.

In un primo momento, la farmacista si è assentata qualche minuto dal banco ed è stata sostituita fisicamente da una commessa Coop e, in quel frangente, nessuno si è approssimato. Quando invece la farmacista è tornata, subito le persone hanno ricominciato ad avvicinarsi (il che rende evidente che la gente identifica comunque il farmacista e si vuole rapportare con lui).

Successivamente, una cliente ha chiesto alla farmacista se poteva avere il Synflex Forte e la risposta è stata ovviamente negativa. Però, è seguita la proposta di acquistare il Momendol e la cliente ha acconsentito di buon grado, dopo il consiglio della farmacista.

Nel momento in cui ci siamo rivolti alla farmacista, presentandoci, abbiamo notato un certo imbarazzo dovuto forse alla sensazione di potere essere osservati. Quando qualcuno prendeva il numero per la fila, davamo modo alla collega di servirlo.

Nei circa 15' in cui ci siamo trattenuti nei pressi del banco, almeno una decina di persone hanno acquistato qualcosa, attingendo da liste di sconto del 20, 25 e 30%.

La farmacista, una ragazza giovane e solare di circa 30 anni con esperienze precedenti di sostituzioni varie, ha poi detto di trovarsi bene, potendo valorizzare il suo ruolo di "consigliera" dell'OTC, di essere stata assunta, dopo la selezione e il relativo colloquio, con un contratto a tempo determinato di un anno (del tipo "commercio-secondo livello", equiparabile a quello dei farmacisti collaboratori e non certo a quello di un "commercio-quadro" come scritto dal Sole 24 Ore) a 38 ore settimanali. Queste 38 ore sono distribuite nell'arco della settimana in modo "mobile" (talvolta orario continuato, talvolta turni spezzati ecc.) e nei momenti di maggior afflusso (concentrati venerdì e sabato) al banco ci sono sempre due farmacisti sui tre assunti.

Il reparto è seguito da un manager che provvede a rifornirlo e ad indicare le varie strategie di vendita.

In generale, l'impressione derivata dalla visita è stata quella di essere di fronte ad una realtà ancora completamente allo stato embrionale, per quanto già operativa, con grandi potenzialità di sviluppo (immaginiamoci gli spazi molto più grandi che presto saranno dedicati ai Corner Salute).

Per quanto riguarda le sensazioni trasmesse dalla farmacista, non ci si può che esprimere in maniera positiva.

(a .a.)

 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy