Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 31 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

6 dicembre 2006
"La via lombarda delle nuova Farmacia". Articolo tratto da Farmacista33

La via lombarda alla nuova farmacia

I titolari lombardi e milanesi hanno illustrato il futuro sviluppo dell'attivita al pubblico. Più servizi e un ruolo di supporto al cittadino
Non un negozio di farmaci, ma un punto fermo per il cittadino, questo il futuro della farmacia delineato da Federfarma della Lombardia e di Milano. Un servizio al paziente ''per assisterlo nel paesino di provincia come nella grande città e per fargli risparmiare tempo e denaro": aiutando il malato cronico a 'correggere' su indicazione medica le dosi di farmaco da assumere, intercettando chi non segue la prescrizione e offrendo servizi di diagnostica rapida, di prenotazione per visite ed esami e di allerta in tempo reale se un prodotto dà effetti collaterali inattesi o viene ritirato dal mercato. Tra le novità della proposta dei titolari lombardi anche orari di apertura più flessibili secondo le esigenze dei clienti di ogni zona, l'ipotesi di parcheggi riservati davanti alle farmacie milanesi per permettere acquisti veloci senza congestionare ulteriormente il traffico della metropoli, e il decentramento di alcuni punti vendita dai centri storici sempre meno abitati alle periferie sempre più popolate: ''Solo a Milano la densità media di farmacie è pari a una ogni 3.180 abitanti, contro quella stabilita di una ogni 4mila - spiega il presidente dell'associazione titolari milanesi, Paolo Gradnik - Abbiamo quindi circa 100 farmacie in esubero,  da sfruttare per coprire al meglio ogni nuovo quartiere''. Forte delle sue ''2.500 farmacie sulle 16.500 presenti in tutta Italia'', la Lombardia ''è oggi nelle condizioni di partire con un nuovo modello di farmacia'', sottolinea la neo presidente regionale di Federfarma, Annarosa Racca. ''Anche grazie al progetto card Siss (Sistema integrato socio-sanitario) attivato dalla Regione - aggiunge - Noi siamo pronti a sfruttarlo al meglio, e anche l'adesione dei medici di famiglia, oggi a quota 40%, dovrebbe sfiorare presto il 70%''. Un tentativo di riqualificare la farmacia alla luce della recente concorrenza da parte dei supermarket? ''No e sì allo stesso tempo - precisa Gradnik - No perché l'ingresso dei farmaci per automedicazione nella grande distribuzione risponde a una logica commerciale, mentre il nostro progetto è animato da tutt'altro intento. E sì perché, alla visione del cittadino-consumatore, noi rispondiamo con quella del cittadino-paziente''. A tal proposito i farmacisti di Milano e Lombardia ritengono inoltre ''un po' 'gonfiati' i dati di vendita di Otc e Sop nei supermercati'' dice il loro portavoce, Alessandro Carletti. Certo, ammette, ''i colleghi che hanno visto nascere un 'corner' autorizzato dal decreto Bersani nella loro pianta organica al momento ne hanno sofferto''. Ma ''passato l'effetto novità - è convinta Racca - il cittadino smetterà di fare scorta di medicinali a basso costo, che poi gli scadono in casa, per ricominciare ad acquistare farmaci solo ed esclusivamente quando gli servono''.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy