Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 31 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

18 dicembre 2006
"Vigili sul farmaco". Articolo tratto da Farmacista33

Vigili sul farmaco

Il farmacista e l'Ordine siano le "sentinelle" del farmaco sostenendo e implementando il sistema di monitoraggio delle reazioni avverse
L'impegno - contenuto nel documento di sviluppo della professione che, come di consueto, Farmacista33 ripropone il lunedì all'attenzione dei lettori - giunge dalla Federazione degli Ordini che si dice pronta a scendere in campo insieme ai cento Ordini provinciali per garantire al cittadino un utilizzo più sicuro e responsabile dei farmaci. Le Adr - come ricordato dal Vicepresidente della Federazione, Andrea Mandelli, in occasione del convegno di presentazione del documento federale - rappresentano dal 3% al 10% dei ricoveri ospedalieri (con un costo del 15-20% dell'intero budget sanitario) e, purtroppo, sono responsabili di migliaia di decessi ogni anno. Uno dei perni sul quale deve poggiarsi il sistema nazionale di farmacovigilanza è, a giudizio della Federazione, il farmacista territoriale che opera nelle aziende sanitarie locali e nelle istituzioni pubbliche con compiti, tra l'altro, di farmacoepidemiologia, monitoraggio sulla spesa farmaceutica e vigilanza amministrativa sulle farmacie e sulle attività di distribuzione intermedia.

L'attuale servizio di farmacovigilanza, sebbene recentemente abbia conosciuto un importante sviluppo, non risulta adeguatamente e uniformamente strutturato nelle diverse realtà dei servizi farmaceutici territoriali. Per sostenere il processo di ammodernamento di tali strutture, la Federazione lancia una serie di proposte che hanno come obiettivo il rafforzamento e il consolidamento dell'attività di farmacovigilanza e del ruolo del farmacista che vi opera in base a specifici requisiti di legge. A giudizio della Federazione, e seguendo le indicazioni che emergono dal confronto con i principali paesi occidentali, il sistema di farmacovigilanza va organizzato secondo una logica di rete attraverso l'impiego di risorse umane appositamente formate e con l'ausilio di soluzioni informatiche dedicate, al fine di migliorare quantitativamente e qualitativamente il monitoraggio delle Adr. Nel front office della rete permanente di farmacovigilanza opera, certamente, anche il farmacista di comunità che, tra le proposte della Federazione, dovrà avere la possibilità di trasmettere on-line al Ministero, all'AIFA, agli uffici regionali e agli Ordini le segnalazioni delle Adr la cui scheda di registrazione, anche in formato elettronico, dovrà essere disponibile in ogni farmacia. Opportuna, inoltre, l'intuizione della Federazione di estendere l'attività di farmacovigilanza a tutti i prodotti dell'area salute dispensati in farmacia anche in considerazione dell'incremento delle terapie alternative. Anche gli Ordini dei farmacisti, in virtù del quotidiano contatto con gli iscritti all'Albo e della loro diffusione nelle province, si propongono di supportare i farmacisti in tale attività fornendo le corrette informazioni sul funzionamento del sistema di farmacovigilanza, comunicando tempestivamente gli aggiornamenti sulla normativa e provvedendo a organizzare incontri di formazione sul tema.

 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy