Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedì 26 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

10 gennaio 2007
"I ritardi cronici dei pagamenti SSN al sud". Articoli tratti da Farmacista33

Ancora una volta il problema dei rimborsi delle ASL si fa sentire nel Mezzogiorno. I ritardi si misurano ormai in mesi, e gli arretrati sono dell'ordine dei milioni di euro
E' ancora scontro tra la Regione Campania e i farmacisti del territorio. Sotto accusa i debiti pregressi delle Asl locali per il rimborso dei medicinali. Un milione di euro che i farmacisti di Napoli, Salerno e Caserta attendono da mesi. Da qui la decisione di passare all'assistenza indiretta: tutti i farmaci, ad eccezione di quelli salvavita, dovranno essere pagati a prezzo intero dai cittadini, che si vedranno rifiutare la ricetta dal proprio farmacista. La protesta è partita oggi da Salerno, ma da lunedì 15 sarà estesa a tutte le farmacie della Regione. "Ai cittadini - ha spiegato il presidente di Federfarma Salerno, Antonio Pandolfi - viene consegnato un modulo per ottenere il rimborso dal servizio sanitario". L'agitazione, che segue le serrate indette a novembre, dovrebbe durare fino al 2 febbraio. Sempre che "non si giunga ad accordi", precisa Michele Di Iorio, presidente di Federfarma Napoli, spiegando che mercoledì prossimo, in Regione, "ci sarà un incontro tra i farmacisti e l'assessore alla Sanità Angelo Montemarano", indetto dallo stesso responsabile della sanità regionale per valutare la situazione dei pagamenti dei crediti vantati dai titolari di farmacia e scongiurare il ricorso all'assistenza indiretta. Ma Salerno è già sul piede di guerra. "Del resto - sottolinea Pandolfi - dobbiamo ancora avere il rimborso di quattro mensilità del 2005, più quasi l'intero 2006, fatta eccezione per metà gennaio e metà febbraio". "Siamo pronti in ogni momento al confronto con gli assessori - rincara Di Iorio - ma non siamo più disponibili ad ascoltare promesse. Chiediamo concretezza".
______________________________________________________________________

Debiti ASL, linea dura dei farmacisti campani
I farmacisti campani scrivono ai rappresentanti del Governo per attirare l'attenzione sui debiti pregressi delle Asl locali per il rimborso dei medicinali. Un problema che ha indotto la categoria di Napoli, Salerno e Caserta a passare all'assistenza indiretta: tutti i farmaci, ad eccezione di quelli salvavita, dovranno essere pagati a prezzo intero dai cittadini, che si vedranno rifiutare la ricetta dal proprio farmacista. La protesta è partita due giorni fa da Salerno, ma da lunedì 15 sarà estesa a tutte le farmacie della Regione.

Nel telegramma - inviato dal presidente di Federfarma Napoli Michele Di Iorio al premier Romano Prodi e ai ministri della Salute Livia Turco, dell'Interno Giuliano Amato, e dell'Economia Tommaso Padoa Schioppa, in vista del vertice di Caserta - i farmacisti chiedono un "incisivo intervento su autorità regionali, unitamente a un'assunzione di responsabilità del Governo nazionale, onde evitare che il prolungarsi di una situazione di disagio crei ulteriore disservizi ai cittadini e l'irreversibilità della crisi economica di larga parte delle farmacie napoletane e campane". Al centro dello scontro che vede i farmacisti sul piede di guerra contro la Regione, un milione di euro di crediti vantati nei confronti della Asl dai farmacisti di Napoli, Salerno e Caserta. Si tratta - come sottolineato nel telegramma indirizzato a Prodi, ma anche a Turco, Amato e Padoa Schioppa - del saldo del terzo quadrimestre del 2005, a cui vanno aggiunti il secondo e il terzo quadrimestre del 2006.


 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy