Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

venerdì 30 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

28 febbraio 2007
"Rinnovi contrattuali, ecco la piattaforma". Articolo tratto da Farmacista33

Rinnovi contrattuali, ecco la piattaforma

I tre sindacati confederali hanno presentato le richieste relativa ai dipendenti delle farmacie speciali. Un accordo nazionale che riguarda 5000 farmacisti e prevede anche un forte cambiamento nel capitolo della formazione
Tempo di trattativa per i 5.000 dipendenti delle circa mille farmacie speciali (farmacie municipali e pubbliche, ex municipali ed ex pubbliche). L'assemblea di Filcams, Fisascat e Uiltucs ha definito la piattaforma rivendicativa per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro per il periodo 2007-2010. Il documento con le richieste per un nuovo contratto nazionale è stato già consegnato all'Assofarm. "La farmacia e il farmacista - si legge nella premessa che accompagna il documento - occupano una posizione centrale nel settore della salute come presidio professionale attivo e diffuso su tutto il territorio nazionale. I cambiamenti d'assetto di proprietà e di gestione delle farmacie pubbliche, gli interventi legislativi che si sono succeduti ma non ancora giunti a compimento, rendono inevitabile l'esigenza di una rivisitazione della contrattazione per permettere alla realtà di questo settore di rispondere prontamente ai cambiamenti in atto. Tutte queste trasformazioni e quelle che verranno, dovranno tenere conto della professionalità e delle condizioni di lavoro degli operatori, del ruolo sociale che essi andranno a svolgere". Da qui le richieste messe nero su bianc per il primo biennio economico (2007-2008), si chiede un aumento salariale di 120 euro per il livello A1, corrispondente alla qualifica di farmacista. Per la qualifica di quadro, si chiede la rivalutazione della specifica indennità, mentre per le maggiorazioni collegate ai turni di notte e festivi, attualmente retribuite rispettivamente con un con 20% e un 30% in più, di salire al 30% e al 35%. Aggiustamenti sono previsti nelle quote a carico dell'azienda per la previdenza integrativa, mentre un aumento dal 2% al 3,45% è chiesto come quota di accantonamento del trattamento di fine rapporto.

In tema di diritti individuali, si chiede l'integrazione dell'indennità economica fino al 100% della retribuzione, comprese la 13esima e 14esima mensilità, per congedo di maternità, e, per tale periodo, la trasformazione temporanea del rapporto di lavoro da full-time in part-time. Quanto ai contratti di lavoro in part-time, si chiede che il numero minimo di ore settimanali passi dalle attuali 12 alle ore corrispondenti al 50% dell'orario full-time. Un rapido lavoro di ricognizione è indicato per adeguare la classificazione alle nuove professioni e alle figure professionali emerse nell'area socio-sanitaria. Un corposo capitolo è riservato alla formazione, giudicata dai sindacati "di fondamentale importanza per affrontare le trasformazioni in atto in questo settore. E' necessario - sostengono - un sistema formativo di alta qualità". Va attivato un sistema di formazione continua, comprensiva anche dell'Ecm. E a tal proposito, si chiede che la formazione Ecm sia considerata orario di lavoro a tutti gli effetti.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy