Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 24 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

19 aprile 2007
"Ticket sì, no, nì". Articolo tratto da Farmacista33

Ticket sì, no, nì

Il Governo poteva decidere di eliminare da subito il ticket da 10 euro sulla ricetta di prestazioni diagnostiche, presentando un emendamento al Dl sul ripiano dei disavanzi sanitari delle Regioni, all'esame del Senato
Lo prospettava lunedì sera il ministro della Salute, Livia Turco, avvicinata a Palazzo Madama a margine dei lavori delle Commissioni Bilancio e Sanità. Le commissioni Bilancio e Sanità del Senato stavano concludendo la discussione generale del decreto legge; nella seduta notturna si passava a votare gli emendamenti: Tra le proposte di modifica al decreto salva-deficit, un emendamento che blocca, per 24 mesi, i pignoramenti e la decorrenza degli interessi delle Regioni che hanno registrato il deficit "L'emendamento riduce il ticket della diagnostica - ha detto la Turco - da 10 euro a 3,5 euro. Diventerà immediatamente esecutivo con l'approvazione del decreto legge. Per questa riduzione sono stati stanziati 350 milioni di euro per il 2007. In questo modo siamo venuti incontro alle sollecitazioni che ci hanno fatto le regioni e resta l'impegno, su cui stiamo lavorando, per una riforma complessiva delle forme di compartecipazione, per questo l'emendamento riguarda il 2007 perché con la prossima Finanziaria noi vogliamo procedere al riordino complessivo del sistema delle esenzioni". "E' una riduzione - ha sottolineato la Turco - consistente, da 10 a 3,5 euro. Nel patto per la salute il gettito da ticket era stimato in 810 milioni di euro e noi l'abbiamo ridotto di 350 milioni per il 2007. Nella riforma complessiva del 2008 - ha aggiunto - questo ticket potrebbe sparire del tutto".

Il ministro ha ricordato, tuttavia, che le regioni "possono già da adesso adottare forme di alternative al ticket", e i 350 milioni stanziati dal governo potrebbero facilitare la loro scelta. Il ministro ha ricordato gli altri provvedimenti contenuti nella Finanziaria, come le maggiori risorse per i livelli essenziali di assistenza, con un aumento di 6,5 miliardi di euro e l'adeguamento triennale del fondo sanitario nazionale e 3 miliardi di euro di investimenti che verranno ripartiti tra le regioni, "e stiamo discutendo ora questo intervento straordinario per dare unitarietà al sistema". Alla domanda se i 350 milioni per la riduzione del ticket verranno presi dal 'tesoretto', "no - ha risposto la Turco - assolutamente no, la copertura è un'altra".
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy