Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

lunedì 26 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

15 maggio 2007
"A Roma si ragiona di servizi". Articolo tratto da Farmacista33

A Roma si ragiona di servizi

Farmacap, l'azienda farmacosociosanitaria capitolina, ha organizzato un convegno sulla farmacia polifunzionale. Hanno partecipato politici, farmacisti e medici
La farmacia come presidio polifunzionale, uno dei punti qualificanti del documento federale sulla professione, è un concetto che ha fatto breccia. Lo prova la sua presenza nel DDL che dovrebbe ridisegnare l'assistenza sul territorio e il moltiplicarsi delle iniziative in cui si mettono a fuoco i contorni di questa innovazione. Come il convegno "Per una nuova farmacia nella sanità che cambia", organizzata da Farmacap, l'azienda farmacosociosanitaria capitolina. Molti i partecipanti tra cui Augusto Battaglia, assessore alla Sanità laziale; Franco Caprino, segretario nazionale di Federfarma; Mario Falconi, presidente dell'Ordine dei medici di Roma, e Raffaella Milano, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Roma.

Farmacap oltre ad assicurare l'assistenza farmaceutica ai cittadini, prevede di partecipare all'assistenza domiciliare così come ad attività di primo soccorso o di offrire prestazioni diagnostiche di base. "Le farmacie - ha detto Battaglia - vivono una fase di trasformazione, ed è giusto che diventino luoghi di primo presidio sanitario". Un esempio simile sta per partire a Rieti. "E' un processo non ancora avviato - sottolinea l'assessore - ma sarà un progetto pilota per tutta la Regione". Quello che più conta per Battaglia, però, è 'localizzare' questa trasformazione della farmacia dove ce n'è più bisogno. "La polifunzionalità di queste attività - conclude - dovrà passare specialmente per i paesi e i piccoli centri abitati, solitamente svantaggiati". Della stessa opinione l'assessore Milano, secondo cui "mettere in rete le farmacie aiuterà l'assistenza ai malati. Questo progetto - termina - si potrà rivelare alleato prezioso del welfare".

Questa è stata però anche una delle poche occasioni in cui anche rappresentanti dei medici sono stati coinvolti nella discussione e in questo caso si trattava appunto di Falconi. La trasformazione delle farmacie in presidi polifunzionali sul territorio "non è poi così facile". E per raggiungere questo obiettivo, ha detto Falconi "serve un tavolo di consultazione tra le categorie dei farmacisti e dei medici, senza farsi imporre leggi dal Governo". "Questo Governo non mi piace - ha proseguito Falconi - perché da una parte promuove liberalizzazioni e dall'altra ci presenta delle imposizioni". Obiettivo di farmacisti e medici, secondo il presidente dei medici romani "è slegarsi da vincoli politici, e impedire che le due categorie diventino gelose l'una dell'altra". Falconi ammette che la sanità sta cambiando, "ma non credo che stia cambiando in meglio. Continuando in questo modo, non sono convinto che il SSN regga. Sono 950 mila le famiglie italiane abbienti che spendono in modo disastroso nella sanità e, di queste - sottolinea - 350 mila finiscono sotto la soglia di povertà". In questi anni, secondo Falconi, "il lavoro in Italia di medici e farmacisti è stato ottimo, tanto che all'estero ci lodano per il risultato raggiunto". Un riconoscimento arrivato nonostante le poche risorse a disposizione. Il segretario di Federfarma Sergio Caprino ha  però ricordato che se cresce l'aspettativa di vita, e quindi la popolazione invecchia, è inevitabile un'integrazione maggiore tra farmacisti e medici, per rispondere al meglio alla domanda di salute dei cittadini. "In Irlanda c'è l'esempio migliore di questa collaborazione - ha concluso Caprino - perché il farmacista pratica l'assistenza domiciliare, controlla se il paziente ha svolto la sua terapia e si tiene in contatto con il medico di famiglia".
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy