Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

giovedì 29 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

28 settembre 2007
"Quello che serve è una riforma vera". Articolo tratto da Farmacista33

Quello che serve è una riforma vera

Le farmacie e i farmacisti sono pronti ad affrontare un cambiamento strutturale che però non snaturi la loro missione ultima: l'assistenza al cittadino
Questo l'auspicio che i vertici federali hanno esposto ieri, durante una conferenza stampa tenuta a  Roma nella sede di via Palestro. La preoccupazione della FOFI viene dai  ripetuti tentativi del Legislatore di imporre modifiche al sistema delle farmacie che però, secondo la Federazione, rischia di essere messo in crisi da interventi poco opportuni. "Noi ci siamo, siamo disposti al dialogo e a modernizzare il sistema, senza smantellarlo. La Federazione è anche pronta a discutere la rimodulazione del quorum: le farmacie vanno aperte dove servono". Con queste parole Andrea Mandelli Vice Presidente della Fofi ha espresso la preoccupazione della Federazione per l'attuale situazione. L'incontro di ieri con la stampa è stato aperto dal Presidente Giacomo Leopardi, che ha preso in esame quelle che sono le maggiori contestazioni mosse alla professione del farmacista. In particolare, ha evidenziato come il rapporto numero di farmacie-cittadini rientri perfettamente nella media europea: in Italia ne esiste una ogni 3.476 abitanti. "Il vero problema - ha detto Leopardi - è l'ubicazione delle farmacie. L'attuale legge sul quorum va modificata proprio per permetterne l'insediamento dove realmente servono. Siamo contrari - ha spiegato Leopardi - all'apertura indiscriminata delle farmacie, ma respingiamo l'accusa di proteggere solo chi ha già un esercizio. Siamo pronti a lavorare su proposte di aumento del numero delle farmacie ma solo stando a regole precise. Noi vogliamo - ha aggiunto - che la farmacia rappresenti un avamposto della sanità pubblica che eroghi servizi utili al mantenimento della salute e che non sia solo un negozio erogatore di farmaci, un chiosco dell'aspirina.

Il presidente Leopardi ha espresso anche il sentito auspicio per un decreto che regolarizzi una volta per sempre il problema della vendita di farmaci senza ricetta. " Questo tipo di richiesta - secondo Leopardi - è motivata quasi sempre da una reale necessità del cittadino. Si tratta di una mediazione tra esigenze terapeutiche e rigida applicazione delle norme. Un  provvedimento legislativo - ha concluso Leopardi - è urgente e spero che il Governo metta a punto la norma, attualmente al vaglio, che renda possibile al farmacista, in casi limitati e specifici, consegnare il farmaco anche senza la presentazione della ricetta".
 
La posizione della FOFI è stata quindi codificata dal vice presidente Mandelli in un pacchetto di proposte basato su alcuni punti cardine: la rimodulazione del quorum per evitare situazioni di in cui il servizio non sia sufficiente rispetto alla domanda degli abitanti ma anche verificare che la sostenibilità economica del sistema sia garantita; La revisione dei criteri di assegnazione delle farmacie attraverso l'applicazione di provvedimenti che pongano fine anche alla sequenza infinita dei ricorsi; l'accettazione della possibilità della presenza di farmacie anche scavalcando il criterio della densità abitativa in aree coinvolte da grandi flussi di persone come stazioni, aeroporti o impianti sportivi; il varo di un contratto sanitario per i farmacisti che oggi sono ancora compresi in quello del commercio; la remunerazione dovrà, secondo la FOFI, essere adeguata al livello professionale dei farmacisti; l'organico delle farmacie dovrebbe essere adattato ai servizi offerti dal singolo esercizio, allo scopo di garantire qualità ed efficienza.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy