Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 31 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

26 ottobre 2007
"Sciopero con botta e risposta". Articolo tratto da Farmacista33

Sciopero con botta e risposta

L'astensione dal lavoro dei dipendenti della farmacie, al di là dei dati sull'adesione, non sembra modificare le posizioni. Almeno per ora
Oltre a scioperare, ieri i dipendenti delle farmacie private, in attesa del rinnovo del contratto da 22 mesi, si sono dati appuntamento davanti alla sede capitolina di Federfarma per dar vita a un sit-in di protesta. E intanto, a qualche ora dalla conclusione del sit-in, è già iniziato il balletto di cifre sul numero dei manifestanti che avrebbero aderito all'iniziativa. Per le sigle sindacali che hanno organizzato lo sciopero, ovvero Fisascat-CISL, Filcams-CGIL e UilTucs-UIL, erano tra i 200 e i 300. Per Federfarma arrivavano appena a una cinquantina. "Siamo disponibili a riprendere le trattative - afferma il presidente della Filcams Luigi Coppini - ma partendo da basi diverse  da quelle proposte dai titolari di farmacia. Se così non fosse - assicura il sindacalista - siamo pronti a riprendere la protesta, e non escludiamo nuovi scioperi". Coppini tiene inoltre a precisare che da parte della Fisascat-CISL non ci sarebbe stata alcuna defezione al tavolo delle trattative, come invece lamentato da Federfarma. "C'è stato semplicemente un disguido - ha spiegato - perché il telegramma di convocazione non è mai arrivato a destinazione". E Federfarma "sapeva perfettamente che la CISL non si era seduta al tavolo semplicemente per questo motivo,  benché abbia manipolato, attraverso i suoi comunicati, l'assenza della sigla sindacale". I dipendenti di farmacie private, che oggi hanno manifestato davanti alle sede di Federfarma per chiedere il rinnovo del contratto, protestano ma non trattano. Questo secondo Carlo Ghiani, responsabile di Federfarma per il rinnovo del contratto di lavoro, che in una nota esprime "meraviglia per il fatto che nessuno dei circa cinquanta manifestanti presenti oggi a Roma - per le sigle sindacali tra le 200 e le 300 persone - abbia chiesto un incontro".  "E questo - incalza Ghiani - benché la delegazione dei titolari fosse disponibile a riprendere il dialogo interrotto il 23 ottobre per l'assenza della Fisascat-Cisl, e nonostante la manifestazione si sia svolta proprio davanti alla sede di Federfarma nazionale".
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy