Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledì 28 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

5 novembre 2007
"La FOFI si prepara a una svolta". Articolo tratto da Farmacista33

La FOFI si prepara a una svolta

Giornata di lavoro intenso quella di oggi per la Federazione nazionale degli ordini. Per questa mattina è prevista la riunione del comitato centrale e, per questo pomeriggio, la seduta del Consiglio nazionale, di cui fanno parte i presidenti degli Ordini provinciali
Al centro della discussione un tema: la prossima riunione del Tavolo tecnico voluto dal Ministro della salute anche per ascoltare e valutare le posizioni della professione, e le sue proposte, per il riordino del settore.
Vale la pena ricapitolare brevemente la questione, che vede al centro l'ormai celeberrima terza fase delle liberalizzazioni proposte dal ministro per lo Sviluppo economico, Pier Luigi Bersani. L'approvazione a sorpresa dell'emendamento  D'Elia aveva introdotto, all'articolo 2 la possibilità di vendere farmaci etici non rimborsati dal Servizio sanitario al di fuori del canale farmacia. Ma questo non è l'unico articolo della legge che interessa direttamente la categoria, in quanto l'articolo 7 "Misure in materia di attività di farmacia" prevede che alla titolarità della farmacia possano accedere tutti i farmacisti senza il vincolo dell'acquisizione dell'idoneità, estende poi alle persone fisiche titolari di una farmacia aperta al pubblico la possibilità di essere titolari dell'esercizio di non più di quattro farmacie ubicate nella provincia dove ha sede legale (intendendosi per le persone fisiche quattro farmacie ubicate nella stessa provincia), nonché amplia a due anni la previsione di un anno, termine entro il quale, nel caso di morte del titolare, gli eredi possono effettuare il trapasso della farmacia a favore di farmacista iscritto all'Albo professionale.
 
In effetti tutta la materia è stata occasione di atteggiamenti contrastanti da parte della maggioranza e del Governo. Infatti, se il ministero della Salute ha sempre ritenuto scarsamente meditata l'approvazione dell'emendamento D'Elia, sia il ministro Bersani sia altre parti della maggioranza non hanno nascosto l'intenzione di far passare al Senato il provvedimento così com'è, nonostante La Commissione Igiene e Sanità  avesse chiesto nel suo parere, il 1° agosto, la soppressione dell'articolo 2, richiesta poi condivisa dalla Commissione Affari Costituzionali il 26 settembre.
In pratica si è creata una situazione in cui mentre al Tavolo tecnico si discute di come evitare che il riordino del settore si avvenga a colpi di emendamenti, e si studiano proposte organiche, dall'altra si medita di ricorrere al voto di fiducia sulle misure contestate. Nel corso del terzo incontro del Tavolo Tecnico, la Federazione con Federfarma e Assofarm hanno richiesto al Ministero un chiarimento politico sull'effettiva possibilità che il lavoro del suddetto Tavolo sia in grado di impedire l'approvazione, da parte del Parlamento, dell'articolo 2. A tal proposito è stato risposto alla Federazione che il Ministro ha confermato che vi è la consapevolezza  in seno alla X Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato che la competenza primaria sulla materia è del Ministero della salute e di ciò non potrà non tener conto nella prosecuzione dei lavori parlamentari; inoltre ad avviso dello stesso Ministro, la sollecita predisposizione di concrete ipotesi alternative all'assetto prefigurato dall'emendamento D'Elia contribuirebbe in modo decisivo ad affievolire la probabilità che l'articolo 2 venga approvato nel testo attuale. Per tutte queste ragioni il Ministro Livia Turco, pur comprendendo le preoccupazioni della categoria, ha sollecitato i partecipanti al Tavolo Tecnico a proseguire con solerzia i lavori. Conseguentemente è stato convocato un nuovo incontro del Tavolo Tecnico per il 6 novembre, domani, che dovrebbe portare a definitive valutazioni delle proposte delle organizzazioni di categoria.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy