Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 24 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

29 gennaio 2008
"Più vigilanza e più OTC". Articolo tratto da Farmacista33

Più vigilanza e più OTC

Migliorare la farmacovigilanza in Europa per risparmiare risorse, ma anche accelerare lo switch a farmaci da banco dei prodotti etici
Questa la convinzione di Martin Terberger, capo dell'Unità farmaci della sezione Impresa e industria della Commissione europea. Tersberger ha illustrato la tesi intervenendo nei giorni scorsi a Londra alla conferenza dell'Associazione dell'industria europea di automedicazione (AESGP). Secondo l'esperto rinforzare la farmacovigilanza sarebbe un bene per la sanità pubblica, non solo sul fronte della sicurezza. Infatti, monitorando più attentamente il comportamento delle molecole più datate si potrebbe valutarne più rapidamente la sicurezza e, nel caso, accelerare il passaggio alla cessione senza prescrizione. Terberger ha sottolineato, riferisce l"agenzia APM, che la Commissione europea non intende ridurre i livelli di protezione della salute in Europa. "Ma c'è la possibilità - ha detto - di migliorare questi livelli con le stesse risorse, o impiegando meglio anche risorse più limitate". In pratica, basterebbe semplificare il sistema regolatorio. E c'è spazio per usare meglio le risorse disponibili, con minori spese per burocrazia. "La semplicità- ha aggiunto Terberger - è l'obiettivo principale dell'intera Commissione". Secondo l'esperto, l'attuale farmacovigilanza europea non è sufficientemente robusta, in parte a causa della debolezza del sistema IT (Information Technology), della duplicazione della letteratura e dei rapporti su casi specifici. Terberger ha suggerito, così, che rapporti e letteratura di rilievo potrebbero essere sottoposti a screening dall'EMEA stessa piuttosto che dell'industria, in modo da evitare doppioni. Anche secondo Pat O'Mahony, direttore esecutivo dell'Irish Medicines Board (IMB) e chairman dell'EMEA, la semplificazione dell'amministrazione è "vitale a livello internazionale''. Tanto che sono in corso contatti confidenziali con l'americana Food and Drug Administration per poter condividere le informazioni e semplificare, in questo modo, il lavoro delle agenzie regolatorie.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy