Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

venerdì 23 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

3 luglio 2008
'Fai da te, ma sempre con consiglio'. Articolo tratto da Farmacista33

Fai da te, ma sempre con consiglio

La Francia ha disposto che una lista di 200 medicinali da automedicazione possa anche essere venduta con modalità self-service. Ma soltanto in farmacia
E' legge dello Stato il decreto 2008-641 relativo ai "medicinali disponibili per l'accesso diretto nelle farmacie", che modifica il codice di Sanità Pubblica Francese in merito alle modalità di vendita dei medicinali senza obbligo di prescrizione nelle farmacie. In forza delle modifiche apportate da tale decreto, le farmacie francesi sono ora autorizzate ad esporre al di là del bancone di vendita alcuni medicinali senza obbligo di prescrizione, per i quali viene pertanto consentito l'accesso diretto da parte dei pazienti.

I prodotti per i quali si prevede questa modalità di vendita sono i "medicinali per la medicazione in farmacia", quelli cioè inseriti in una particolare lista, stilata e approvata dalla direzione generale dell'Agenzia Francese dei Medicinali (AFSSAP), e lo stesso Ministro della Salute Roselyne Bachelot l'ha liberata il 1° luglio. Si tratta di un mix di prodotti che risponde alle principali esigenze dell'automedicazione: antipiretici, analgesici, medicinali per le affezioni da raffredamento e delle vie rspiratorie, dermatologici e altri. Peraltro, il decreto prevede che sia lasciata al farmacista la facoltà di scegliere se consentire o meno al paziente di accedere direttamente ai farmaci inclusi nella lista. Le farmacie che decidono di attivare questa modalità di vendita, sono tenute a predisporre uno spazio idoneo destinato all'esposizione di tali medicinali, chiaramente identificabile da parte dell'utente e posto in prossimità delle normali postazioni di vendita di medicinali, in modo da permettere un controllo efficace da parte del farmacista sui prodotti. Quest'ultimo dovrà altresì mettere a disposizione del paziente le informazioni che le autorità sanitarie diffondono, circa il coretto utilizzo di questi prodotti. Saranno vietate le promozioni basate sulla quantità, anche una delle ragioni del provvedimento, riferisce la stampa francese, è stimolare la concorrenza tra le farmacie, e le parafarmacie, anche in materia di prezzo. Il ministro Bachelot, anch'ella farmacista, ha però escluso che si tratti di un'apertura alla grande distribuzione, malgardo il gruppo Leclerc, che conta 561 punti vendita in Francia, si fosse già fatto avanti chiedendo la possibilità per la GDO di vendere i farmaci da banco. Per ora, la linea del ministro resta che, per quanto da banco, o anche davanti al banco, in questo caso, si tratta comunque di farmaci che richiedono la consulenza del farmacista.
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy