Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

mercoledì 28 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

30 settembre 2008
"Il generico non è solo risparmio" e "La collaborazione sostiene l'equivalente". Articoli tratto da Farmacista33

Il generico non è solo risparmio

Il recente congresso di Assogenerici ha proposti nuovi spunti di discussione sul tema dei farmaci equivalenti
Il secondo Congresso nazionale di Assogenerici (25 e 26 settembre) è riuscito a spostare il dibattito sui farmaci equivalenti dalla sola questione dei prezzi a una considerazione più ampia di tutta l'assistenza farmaceutica in Italia. Peraltro, nella sua relazione, il presidente Giorgio Foresti aveva insistito su questo concetto. "Quello del farmaco" ha detto "è un comparto, non un settore in cui i diversi elementi giocano uno contro l'altro" e in questo senso se si realizzano risparmi, per esempio, con l'equivalente questi vanno reinvestiti nel comparto a cominciare dalla dispensazione di farmaci innovativi, ma non soltanto. Foresti ha anche fatto notare che negli ultimi anni si è agito intensivamente sulla leva del prezzo e questo in alcuni casi ha di fatto reso impossibile la nascita del generico, visto che applicando gli sconti richiesti si arriverebbe a un prezzo finale per alcune molecole che non consente a chi produce di restare sul mercato. Un aspetto, si può aggiungere, che riguarda anche tutta la filiera della distribuzione, visto che da tempo si denuncia cifre alla mano che con il diminuire dei prezzi, ferma restando la remunerazione a percentuale, si assiste a una diminuzione dell'utile.

La collaborazione sostiene l'equivalente

"Quando si parla di farmaci generici, o meglio equivalenti, è importante che questo aggettivo sia riferibile a tutte le caratteristiche di un prodotto". Lo ha affermato il sottosegretario al Welfare Francesca Martini, intervendo al Congresso nazionale di Assogenerici. "Considerare la centralità del paziente nel Sistema sanitario nazionale - ha spiegato Martini - richiede, nel campo dei farmaci equivalenti, anche una maggiore attenzione alle modalità di somministrazione e degli eccipienti". Il sottosegretario ricorda, infatti, che il modo in cui si assume un medicinale rappresenta "ancora oggi per molti pazienti fragili un punto particolarmente sensibile". E' quindi prioritario che un farmaco equivalente sia perfettamente sovrapponibile al proprio "originale". "Ho colto - ha aggiunto - un grande spirito di collaborazione da parte dei farmacisti sul tema della diffusione della cultura dell'equivalente. Si tratta di un impegno particolarmente lodevole dal momento - ha concluso Martini - che ci permetterà di affrontare le grandi sfide del futuro come la longevità e la cronicità senza dimenticare le esigenze pratiche dei malati".

 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy