Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

venerdì 30 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

28 maggio 2009
''L'etico nella GDO: una mossa disperata'' e "Il Governo riflette sulle parafarmacie". Articoli tratti da Farmacista33

L'etico nella GDO: una mossa disperata

La Legge Bersani non ha mantenuto ciò che prometteva e si corre ai ripari chiedendo di scardinare il Servizio farmaceutico facendo uscire il farmaco etico dalla sua sede naturale. Ma è un"ipotesi senza precedenti in Europa e improponibile alla luce della sentenza della Corte di Giustizia europea
"Non è più tollerabile che a scadenza periodica si ritorni a mettere in discussione l'assetto del Servizio farmaceutico italiano con argomenti pretestuosi e sperando in colpi di mano, ma chiediamo che venga ammodernato in modo organico il sistema" dice il presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Farmacisti, Andrea Mandelli. "La richiesta da parte di alcuni esponenti della grande distribuzione di permettere la vendita di tutti farmaci della Fascia C, quindi anche quelli soggetti a prescrizione, fuori dalla farmacia è un totale controsenso". Secondo la Federazione, è il caso di ricordare che in nessun paese europeo si permette la vendita di un farmaco etico, che sia o meno a carico del Servizio sanitario, fuori dalla farmacia, nemmeno nei paesi a vocazione liberista. Quanto all'argomento "forte" della presenza del farmacista, in posizione subordinata, costantemente sollevato dalla grande distribuzione, la risposta più adeguata l'ha fornita la sentenza della Corte di Giustizia. Lì, infatti, si legge testualmente che "Riguardo al gestore che possiede la qualità di farmacista, non si può negare che esso persegua, come altre persone, una finalità di lucro. Tuttavia, in quanto farmacista di professione, si ritiene che quest'ultimo gestisca la farmacia in base non ad un obiettivo meramente economico, ma altresì in un'ottica professionale. Il suo interesse privato, connesso alla finalità di lucro, viene quindi temperato dalla sua formazione, dalla sua esperienza professionale e dalla responsabilità ad esso incombente, considerato che un'eventuale violazione delle disposizioni normative o deontologiche comprometterebbe non soltanto il valore del suo investimento, ma altresì la propria vita professionale". E si fa presente che con il termine gestore non si intende chi opera con il pubblico, come il farmacista dei corner, ma chi ha il controllo economico dell'attività.

In sostanza, conclude Andrea Mandelli "mi sembra che i rappresentanti della Grande distribuzione si stiano comportando come quegli scommettitori che, avendo puntato sul cavallo sbagliato, alla scommessa successiva raddoppiano la posta per rientrare della perdita. E mi sembra che le difficoltà denunciate dai colleghi parafarmacisti e queste ulteriori richieste di allargamento della Legge Bersani - ribadisco in contraddizione con tutte le normative europee - rivelino il fallimento della legge stessa".

Il Governo riflette sulle parafarmacie

Nessuno stop alla liberalizzazione della vendita dei farmaci. Ma perplessità sulle parafarmacie. "Crediamo che debbano esserci sicuramente almeno due categorie di distribuzione: quella dei farmaci da banco e quelle dei medicinali da farmacia. Il Governo semmai riflette sul ruolo e sul nome delle parafarmacie". Lo ha detto il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio, a margine della presentazione a Roma dell'VIII Giornata nazionale del sollievo. Questo "non significa che pensiamo di abolirle - ha precisato Fazio - Il Governo ribadisce l'importanza del ruolo dei farmaci da banco. Ma il sistema va regolamentat quello che ci lascia perplessi - ha concluso - sono i tre canali di distribuzione".

 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy