Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

venerdì 30 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

1 ottobre 2009
Novità dall'ENPAF
La Newsletter ufficiale

Sommario:
Contributi – Invio comunicazione disoccupati che hanno 
usufruito della riduzione    contributiva per 5 anni;
Riemissione MAV contributi 2009;
Regolarizzazione morosità contributiva;
Sollecito riaccertamento dipendenti.

CONTRIBUTI –  Invio comunicazione disoccupati che hanno usufruito della riduzione contributiva per 5 anni;
    
Gli uffici hanno provveduto ad informare gli iscritti che usufruiscono dell’aliquota massima di riduzione ovvero del contributo di solidarietà perché disoccupati involontari da ormai cinque anni, che, a decorrere dal 2010, l’aliquota di riduzione massima concedibile sarà quella del 50%. Nella nota informativa viene rappresentato agli interessati che qualora avessero titolo per continuare ad usufruire della riduzione nella misura dell’85% ovvero del contributo di solidarietà, perché esercenti attività professionale in regime di lavoro subordinato, 
dovranno presentare la documentazione attestante la loro nuova condizione lavorativa.
E’ possibile, inoltre, attestare che lo stato di disoccupazione è stato interrotto dallo svolgimento di attività professionale come dipendente in alcuni periodi anche precedenti all’anno corrente. In questo caso se lo stato di disoccupazione è stato interrotto per più 
di 6 mesi ed un giorno all’interno dello stesso anno solare dall’attività in questione sarà possibile, conservando la riduzione dell’85% ovvero il contributo di solidarietà, recuperare un anno di riduzione per disoccupazione rispetto ai cinque disponibili in base al Regolamento. Si ricorda che i cinque anni disponibili in relazione allo stato di disoccupazione temporanea e involontaria sono complessivi e riguardano sia la riduzione dell’85% che il contributo di solidarietà (in altri termini non è dato cumulare 5 anni in solidarietà più 5 anni in disoccupazione ma si ha titolo ad usufruire di un unico periodo di 5 anni).
   
CONTRIBUTI –  riemissione MAV contributo 2009
     
Nel corso del mese di settembre, come ogni anno, è stato inviato un unico bollettino di pagamento con scadenza 15 ottobre per la riscossione dei contributi previdenziali e assistenziali. Tale operazione ha riguardato coloro che non hanno ricevuto i bollettini 
ordinari, con scadenza febbraio, aprile, giugno, per problemi di indirizzo ovvero coloro che non hanno provveduto al pagamento dei bollettini inviati a febbraio o ancora coloro che, con la prima emissione, hanno ricevuto dei bollettini con importi non appropriati alla propria condizione o perché superiori all’aliquota contributiva dovuta ovvero perché inferiori.
Chiaramente coloro a cui nella prima emissione sono stati addebitati degli importi inferiori a quelli dovuti riceveranno un bollettino recante la differenza fra quanto dovuto e quanto pagato.

CONTRIBUTI –  regolarizzazione morosità contributiva
    
A seguito di una verifica si è riscontrata la morosità di 34 contribuenti per quanto concerne contributi previdenziali ed assistenziali relativi agli anni che vanno dal 2004 al 2008. Gli stessi, debitamente contattati, hanno inviato agli Uffici quietanze di pagamento che, tuttavia, non risultano accreditate presso la Banca di Sondrio, tesoriere dell’Ente. Si presume vi sia stato un problema con la banca ove l’iscritto ha provveduto al pagamento.
In questi giorni verranno inviate delle note ai diretti interessati al fine di consentire loro di chiarire la propria posizione con l’istituto di credito presso il quale hanno effettuato il pagamento e di procedere alla regolarizzazione dei contributi. Nella nota viene indicato qual era il contributo dovuto, la quota che risulta pagata e quella che non risulta versata; quest’ultima verrà richiesta nel corso del 2010, attraverso i bollettini Mav relativi al 
contributo dell’anno prossimo.
  
CONTRIBUTI – sollecito riaccertamento dipendenti
     
E’ stata inviata una nota agli iscritti che usufruiscono dell’aliquota di riduzione massima ovvero del contributo di solidarietà in quanto esercenti attività professionale con rapporto di lavoro dipendente per invitarli nuovamente a giustificare la percezione di redditi diversi 
da quelli di lavoro dipendente, così come risulta dai dati comunicati dall’Agenzia delle Entrate. Qualora gli stessi non daranno riscontro alla nota in questione entro il 30 ottobre verranno reintegrati d’ufficio a quota intera a partire dall’anno di accertamento.
--------------------------------------------------------------
Fondazione ENPAF - Enpaf news
archivio newsletter: www.enpaf.it/archnews.html
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy