Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

venerdì 23 Ottobre 2020

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  FILO DIRETTO > Notizie dall'ordine

30 ottobre 2009
"Primo picco per la nuova influenza". Articolo tratto da Farmacista33

Primo picco per la nuova influenza

"Dagli ultimi dati risulta  che l'Italia, insieme alla Spagna, è il Paese con più casi di nuova  influenza in Europa"  Lo ha dichiarato il viceministro della Salute,  Ferruccio Fazio, oggi 
a Roma nella sede del ministero. "Nel nostro Paese - spiega - si  registrano oggi 380 casi per 100 mila abitanti, esattamente come in  Spagna. Mentre in Francia  l'incidenza è di 216 casi per 100 mila e di 39 ogni 100 mila in Gran  Bretagna". Si tratta, aggiunge, di "un aumento di casi previsto, che  anzi pensavamo si verificasse già un mese fa. Il sistema comunque sta  reggendo bene", ha sottolineato. Dati ampiamente confermati dall'analisi del virologo Fabrizio Pregliasco, che è il coordinatore scientifico del gruppo di lavoro sulla nuova influenza istituito dalla Federazione. "La curva dei contagi - ha detto -  si è impennata proprio nell'ultimo weekend. Secondo i dati Influnet siamo passati dagli 1,5 casi per mille della scorsa settimana ai 3,4 per mille attuali: i pazienti sono più che raddoppiati, e fra gli under 14 il dato è schizzato addirittura a 6 per mille".  Non è un elemento che deve suscitare allarme spiega Pregliasco, "La nuova influenza si sta diffondendo in modo sempre più 
massiccio in tutte le nazioni" del Vecchio  continente, e "il fatto di essere i primi per incidenza settimanale è  semplicemente un caso dove capita capita", assicura lo specialista.  "In base ai tamponi effettuati 'random', come previsto in queste  situazioni - precisa Pregliasco - si stima che un terzo delle  infezioni registrate dai medici sentinella italiani sia riconducibile  al virus H1N1". Gli altri due terzi vanno probabilmente imputati a un mix che  comprende 
anche i virus parainfluenzali 'cugini', dato che quello dell'influenza stagionale (quest'anno Australiana come lo scorso inverno) "tecnicamente non è stato ancora isolato", ricorda il  
virologo. Nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, prevede Pregliasco, "la curva dei contagi continuerà a crescere costantemente fino a raggiungere il picco". Il punto 'clou' "è atteso, come già  detto, intorno a dicembre, quando le occasioni di contatto simoltiplicheranno, complici le festività natalizie".
 
Notizie dall'ordine   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it
            ordinefarmacistipu@pec.fofi.it

Privacy Policy  

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2019

Cookie Policy