Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 20 Ottobre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  DOCUMENTI > Rassegna Stampa

02/06/2005
"Arrestato il rapinatore della farmacia"
Articolo da "Il Messaggero"

SCATTANO LE MANETTE : Arrestato il rapinatore della farmacia. - Salvi, presidente dell’Ordine, applaude la Polizia ma lamenta: «Le istituzioni ci lasciano soli» - Sono bastate poche ore agli agenti della Squadra Mobile per individuare e arrestare l’autore della tentata rapina di martedì sera alla farmacia di via Recanati. Si tratta di Thomas Pollastrelli, 40 anni, già noto alle forze dell’ordine, bloccato ieri mattina in centro storico, vicino alla sua abitazione. L’uomo, senza un lavoro fisso, alla vista degli agenti non ha opposto resistenza. Soddisfatto di come si è conclusa la vicenda il dottor Romeo Salvi, presidente dell’ordine dei farmacisti di Pesaro. «Sono molto contento per come è andata a finire - ha detto - non mi vergogno di dire che per alcuni interminabili secondi ho avuto veramente paura. Ho sempre detestato le armi, detesto la violenza in tutte le sue forme. Quando però mi sono trovato di fronte un energumeno con un berrettaccio nero calato sulla fronte, un fazzoletto di un improbabile colore rosa fucsia che gli copriva la faccia e la pistola puntata verso di me, ho pensato alla scena di un film o ad uno scherzo di cattivo gusto. Mi sono poi accorto che i due giovani clienti in fondo alla farmacia fuggivano spaventati e il soggetto grinfiava in maniera maldestra i pochi euro che erano in cassa. Immediatamente dopo, deluso e arrabbiato, mi chiedeva urlando l’incasso totale altrimenti mi avrebbe fatto saltare il cervello: in quel momento ho capito che era una cosa seria, molto, molto seria. Inizialmente ho supplicato di non farmi del male e ho pensato ai miei affetti. Quando però lui ha continuato con una sequela di minacce ho fatto una cosa che tutti sconsigliano di fare: ho reagito. Con una forza inaspettata, tanto da quasi lussarmi una spalla, ho intrapreso una violenta colluttazione durante la quale gli ho afferrato la mano che teneva la pistola e, mentre il rapinatore tentava in tutti i modi di divincolarsi, danneggiando apparecchiature e trascinando la lotta fino a venti metri fuori dalla farmacia, gli ho fatto cadere l’arma, che solo dopo aver sparato un colpo si è scoperto essere un giocattolo. Rendendomi conto che stavano accorrendo tante persone che avevano assistito alla scena e invocando soccorso a gran voce, ho capito che l’incubo era finito». Poi il dottor Salvi ringrazia la polizia ma non risparmia parole al vetriolo per le istituzioni. «Non mi aspettavo nulla dalle istituzioni pubbliche - ha spiegato - che, anche in questa drammatica circostanza, o non capiscono o fanno finta di non capire che sta avvenendo qualcosa che rischia di essere irreversibile: emergenze simili alla microcriminalità e alla tossicodipendenza devono essere affrontate dall’intero sistema e non solo da chi è in prima linea. Noi, come ordine dei farmacisti, abbiamo sempre dato la nostra disponibilità ad aprire un approfondito dibattito sulle varie tematiche che influenzano la socialità e, comunque, a freddo, con più calma, come rappresentante istituzionale di una intera categoria, sarò ancora più esplicito».

 
backTorna all'elenco   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere