Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino

sabato 20 Ottobre 2018

 

ricerca avanzata
 
 
Farmacie di turno
 

I turni delle farmacie della provincia vengono aggiornati ogni mese.

 
Farmacie della Provincia
 


L'indirizzario delle Farmacie viene aggiornato semestralmente.

 
Indirizzi utili

Aziende U.S.L., Ospedali, Guardia Medica, Ordini Farmacisti limitrofi, ecc.

 
 

  DOCUMENTI > Rassegna Stampa

8 novembre 2005
Articolo da 'Il Messaggero'

IN FARMACIA - Introvabile il vaccino antinfluenzale - Colpa della psicosi per il virus dei polli. «Ma i pazienti a rischio possono stare tranquilli» - di SIMONA SPAGNOLI - E' ormai introvabile il vaccino antinfluenzale distribuito alle farmacie cittadine all'inizio di ottobre. I distributori di medicinali, come del resto le aziende produttrici, avevano fatto previsioni alzando di poco, circa il 20 per cento, le quantità rispetto all'anno passato. Ma il consiglio di usare l'antinfluenzale anche come copertura contro l'influenza aviaria, ha fatto sballare qualsiasi pianificazione. Il risultato è che negli ultimi quattro-cinque giorni si è di fatto aperta la caccia al vaccino contro l'influenza 2006 che sarà provocata da tre ceppi, il California, il Nuovo Caledonia e lo Shangai, manifestandosi con febbre alta, cefalea e disturbi gastro- intestinali. «C'è stato effettivamente un aumento delle richieste, soprattutto per vaccinare i bambini_ conferma Romeo Salvi, presidente provinciale dell'Ordine dei Farmacisti _. Ma mi sembra di avvertire anche molta disinformazione, in parte derivata dal bombardamento mediatico legato all'influenza aviaria che ha spinto qualcuno a fare incetta di antivirali. Ecco, in questa situazione di confusione è bene essere chiari: attualmente i maggiori distributori delle Marche, da Sofarma, a Saf, Adivar e Ferrante, sono sprovvisti dell'antinfluenzale, ma un'azienda ha preso l'impegno di produrne una forte quantità che sarà consegnata fra qualche giorno. Il consiglio è dunque di prenotarlo nella farmacia di fiducia, perché c'è tutto il tempo per vaccinarsi. Considerato che si prevede il picco intorno a Natale, e posto che l'efficacia del vaccino si attiva in circa 10 giorni, ci sono i tempi sufficienti per essere coperti». Naturalmente il problema delle scorte non interessa le categorie “a rischio” perché il servizio sanitario ha provveduto ad approvvigionarsi di dosi sufficienti di antinfluenzale. Perciò gli anziani, gli adulti e i bambini affetti da malattie croniche, cardiache e polmonari, il personale sanitario e i lavoratori del servizio pubblico possono rivolgersi direttamente ai Distretti sanitari per ottenere gratis la vaccinazione. Malgrado le categorie-deboli possano stare tranquille, Luciano Fattori, presidente provinciale dell'Ordine dei Medici, esprime preoccupazione: «Come medico e rappresentante sindacale non posso che essere critico nei confronti del sistema con cui si programmano questi interventi _ spiega Fattori _ anche se nessuno poteva prevedere la reazione emotiva scatenata da un virus di interesse prevalentemente veterinario. Di fronte al fantasma della pandemia è corso a vaccinarsi anche chi non aveva mai pensato di farlo prima, anche se avrà una minima incidenza su questo tipo di virus».

 
backTorna all'elenco   

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino
Galleria Roma, 8 - Scala D
61100 Pesaro
Tel. 0721 34802 - Fax 0721 378112
e-mail: info@ordfarmacistips.it

 

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Pesaro e Urbino Copyright 2005

web design: nowhere